il fan club della band folk romagnola

Prossimi concerti:

Per rimanere sempre aggiornato seguici su facebook

giovedì 20 gennaio 2011

"Ma quale crisi" brano simbolo del 2010 per lo staff del MEI

Lo staff del MEI indica come proprio brano simbolo di questo 2010 "Ma quale crisi" dei Khorakhanè. Le motivazioni di questa scelta, ricadono sul significato della canzone, che, composta in occasione del concorso lanciato dal MEI "Un brano per le lavoratrici Omsa", si sofferma sull'attuale scenario di crisi nel nostro paese che ha accompagnato tutto il 2010, e che vuol essere quindi un messaggio di speranza per un 2011 sicuramente migliore dell'anno che sta volgendo al termine

"Ma quale crisi" inserita nel CD "Il premio dei premi"

"Il Premio dei Premi": non solo un fedele mosaico del pianeta musicale italiano, ma anche una compilation promozionale curata da Giulio TEDESCHI, prodotta da TOAST Records, con la collaborazione di Michael PERGOLANI & Renato MARENGO (di DEMO Radiouno RAI), M.E.I 2010, AudioCoop Piemonte, Palco Reale. Con la grafica di Giuseppe GALASSINI e la riproduzione, all'interno, di un opera dell'Artista siciliano Luigi RABBITO

I Khorakhanè alla presentazione del documentario "Al lavoro!" di Lisa Tormena

Giovedì 20 gennaio alle ore 21, al Cinema Sarti di Faenza (RA), la band forlivese dei Khorakhane’ partecipera’ alla proiezione del film documentario Al lavoro! di Lisa Tormena. "Al lavoro!" racconta la settimana di spettacoli, laboratori teatrali, concerti, incontri ed azioni di strada promossa dal Teatro Due Mondi/Casa del Teatro e dedicata al lavoro e, in particolare, alle donne dell'OMSA.

Le immagini, molto toccanti, che documentano gli eventi, sono accompagnate dalle voci dei protagonisti di quella settimana, Alberto Grilli del Teatro Due Mondi, Hervée de Lafond e Jacques Livchine del Théâtre de l'Unité, Giovanna Marini e soprattutto le operaie dell'OMSA con le loro parole e la loro esperienza all'interno prima del laboratorio teatrale e poi per strada, durante le Brigate Teatrali in piazza.
La Serata e’ stata organizzata dal Teatro Due Mondi e dalla Casa del Teatro assieme all'Amministrazione Comunale, i sindacati Cgil, Cisl e Uil, e il Cineclub Il Raggio Verde con gli Interventi musicali dei Khorakhanè
.
I Khorakhane’ presenteranno il brano “Ma quale crisi” realizzato per il sostegno alla battaglia delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Omsa insieme al Mei – Meeting degli Indipendenti che l’ha co-prodotto e diffuso sui principali netowrk radiofonici nazionali facendo così conoscere la battaglia dell’Omsa nei circuiti musicali. Radio Popolare Network e Radio Rai con diversi programmi e una diretta dallo stabilmento dell’Omsa quando il brano fu presentato ufficialmente il 21 settembre ne hanno dato ampia diffusione e il brano e’ entrato nel cd compilation del programma “Demo” di Rai Radio Uno di Michel Pergolani e Renato Marengo dando ulteriore visiblità alla battaglia sindacale per l’occupazione all’Omsa.
“Il Mei” dichiara Giordano Sangiorgi, patron del Mei “dopo il Concerto in Piazza del Popolo in occasione della Notte Bianca del Mei dedicato all’Omsa proseguira’ sicuramente nella usa battaglia a fianco del mondo del lavoro e dell’occupazione con altre iniziative insieme ai Khorakhane’ e ai tanti artisti, locali e nazionali, che hanno aderito alle battaglie per l’Omsa come Francesco Baccini e Omar Pedrini solo per citare i piu’ noti”.

Fonte:
www.meiweb.it

mercoledì 19 gennaio 2011

KHORAKHANE' Nati per i live

"L'energia e il coinvolgimento che mettiamo in quello che facciamo sul palco è ciò che il pubblico apprezza di più di noi. Cerchiamo di emozionare e far divertire chi ci viene a sentire, lanciando attraverso i testi qualche spunto di riflessione". Lo hanno detto i Khorakhanè, gruppo nato nel dicembre 2001 dall'unione di sei eclettici musicisti provenienti da situazioni musicali differenti, accomunati dalla passione per la musica e la poesia di Fabrizio De Andrè.

"Nel lavoro amiamo pianificare. - hanno affermato - Avere progetti da portare avanti, idee da sviluppare è l'unico modo per non fermarsi" .

Come nascono le loro canzoni ? : "A volte partiamo da un testo già scritto su cui adattiamo idee musicali, piccoli frammenti che poi sviluppiamo, altre volte invece facciamo l'opposto" .

Un momento della loro carriera cui sono particolarmente legati ? : "Il Festival di Sanremo è quello che ancora ci emoziona, anche a distanza di anni. Siamo legatissimi a quel palco e a quella città" .

I Khorakhanè, parlando dell'importanza dell'immagine per chi fa musica, hanno detto: "La musica in Italia è sempre più legata alla televisione e ai talent show. Spesso non si tiene conto del progetto più interessante o artisticamente valido, ma dell'immagine dell'artista che lo propone. Fortunatamente in concerto questo conta un po' meno" .

augusto.sciarra@rai.it

martedì 18 gennaio 2011

"Al lavoro" con i Khorakhanè: La band parteciperà alla proiezione del documentario sulle lavoratrici Omsa




Giovedì 20 gennaio alle 21, al Cinema Sarti, la band forlivese dei Khorakhane’ partecipera’ alla proiezione del film documentario "Al lavoro!" di Lisa Tormena.

"Al lavoro!" racconta la settimana di spettacoli, laboratori teatrali, concerti, incontri ed azioni di strada promossa dal Teatro Due Mondi/Casa del Teatro e dedicata al lavoro e, in particolare, alle donne dell'OMSA.

Le immagini che documentano gli eventi, sono accompagnate dalle voci dei protagonisti di quella settimana, Alberto Grilli del Teatro Due Mondi, Hervée de Lafond e Jacques Livchine del Théâtre de l'Unité, Giovanna Marini e soprattutto le operaie dell'OMSA con le loro parole e la loro esperienza all'interno prima del laboratorio teatrale e poi per strada, durante le Brigate Teatrali in piazza.

La serata e’ stata organizzata dal Teatro Due Mondi e dalla Casa del Teatro assieme all'Amministrazione Comunale, i sindacati Cgil, Cisl e Uil, e il Cineclub Il Raggio Verde con gli Interventi musicali dei Khorakhanè.

I Khorakhane’ presenteranno il brano “Ma quale crisi” realizzato per il sostegno alla battaglia delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Omsa insieme al Mei – Meeting degli Indipendenti che l’ha co-prodotto e diffuso sui principali netowrk radiofonici nazionali facendo così conoscere la battaglia dell’Omsa nei circuiti musicali.

continua...

mercoledì 5 gennaio 2011

Clicca qui e diventa fan dei khorakhané su facebook


Sarai sempre aggiornato su tutti i concerti live, le iniziative e tanto altro!

Lo staff del MEI indica come proprio brano simbolo di questo 2010 "Ma quale crisi" dei Khorakhanè.


Lo staff del MEI indica come proprio brano simbolo di questo 2010 "Ma quale crisi" dei Khorakhanè. Le motivazioni di questa scelta, ricadono sul significato della canzone, che, composta in occasione del concorso lanciato dal MEI "Un brano per le lavoratrici Omsa", si sofferma sull'attuale scenario di crisi nel nostro p...aese che ha accompagnato tutto il 2010.
Grazie a tutti!

Ma quale crisi" inserita nel CD "Il premio dei premi"


Ma quale crisi" inserita nel CD "Il premio dei premi", compilation promozionale curata da Giulio TEDESCHI, prodotta da TOAST Records, con la collaborazione di Michael PERGOLANI & Renato MARENGO (di DEMO Radiouno RAI), M.E.I 2010, AudioCoop Piemonte, Palco Reale.

Un altro concerto dei Khorakhanè a favore dell'OMSA


Il 20 gennaio a Faenza i Khorakhane' parteciperanno ad una iniziativa a favore dell'occupazione per l'Omsa presentando il brano "Ma quale crisi" prodotto con il Mei e la Nar a sostegno della battaglia delle 320 lavoratrici e dei 30 lavoratori che rischiano di restare senza lavoro per sempre per la delocalizzazione dell'azienda, che va economicamente bene, in Serbia.

www.khorakhanefanclub.com

Lettori fissi

khorakhané Fan Club

La mia foto
Sanremo - Meldola, Imperia - Forlì, Italy
Per ricevere le NEWS periodiche manda una mail con oggetto "mailing list" khorakhane@khorakhane.com